PREMIO SPORT E SOLIDARIETA' 2009 - VERA CARRARA

La benemerenza per il 2009, nella ricorrenza del 40esimo Anniversario di Costituzione del Gruppo Aziendale AVIS Nokia Siemens Networks I., Ŕ assegnata alla campionessa Vera Carrara, bandiera del ciclismo azzurro, per i suoi grandi meriti sportivi.
Vera Carrara nasce ad Alzano Lombardo (BG) il 6 aprile 1980.
╚ una ciclista italiana che eccelle nella specialitÓ della pista, in corse a punti.
Nel marzo del 2004 Ŕ stata reclutata dalle "Fiamme Azzurre", il Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria, dove Ŕ seguita dal tecnico sociale Cristiano Valoppi, oltre che dal suo tecnico personale Dino Salvoldi.
Ha iniziato a correre nel 1987 con la SocietÓ Interni Valoti, militando poi nella Selene Rama Valoti, Selene Rama, Bata Moser, Itera Team e Ceramiche Pagnoncelli.
Ai mondiali su pista conquista 7 medaglie, tutte nella corsa a punti, tra cui 3 ori nel 1998, 2005 e 2006.
Campionessa Italiana nella corsa a punti, cronometro e inseguimento, si Ŕ aggiudicata anche diversi titoli Europei.
Alle Olimpiadi di Atene 2004 si classifica in 4a posizione.
I risultati ottenuti in carriera le hanno fatto meritare numerosi riconosci-menti istituzionali, tra i quali: l'avanzamento del grado, nel corpo di Polizia Penitenziaria per merito straordinario conferitogli nel mese di settembre '05

dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; il Collare d'Oro del CONI e il Diploma d'Onore, conferitogli nell'ottobre 2006 dal Presidente del Consiglio Romano Prodi. La sua sede di appartenenza Ŕ la Casa Circondariale di Bergamo.
Le due medaglie d'Oro ai Campionati Mondiali del 2005 e del 2006 sono state le sue pi¨ grandi imprese: se nel 2005 la Carrara aveva stupito un po' tutti entrando nella storia del ciclismo italiano, per la prima volta una pistard azzurra vestiva la maglia iridata, a Bordeaux 2006 c'Ŕ stata la vittoria della volontÓ.
Un successo che l'atleta ha dedicato al suo primo patron, scomparso da pochi giorni: Virgilio Pezzotta che, l'aveva accolta nella sua SocietÓ a Nembro quando era solo una ragazzina di belle speranze.

PALMARES

Olimpiadi:
                                   4^ Classificata Corsa a punti, Giochi Olimpici Atene 2004
                                 14^ Classificata Corsa a punti, Giochi Olimpici Pechino 2008
Campionati
del Mondo:
                                 Medaglia d'Oro - Pista Corsa a punti, Bordeaux 2006
                                 Medaglia d'Oro - Pista Corsa a punti, Los Angeles 2005
                                 Medaglia d'Oro - Pista Junior Corsa a punti, La Habana 1998
                                 Medaglia d'Argento - Pista Corsa a punti, Melbourne 2004
                                 Medaglia d'Argento - Pista Junior Corsa a punti, Cape Town 1997
                                 Medaglia di Bronzo - Pista Corsa a punti, Manchester 2008
                                 Medaglia di Bronzo - Pista Corsa a punti, Copenaghen 2002
Coppa del Mondo:
                                 Vincitrice Classifica Coppa del Mondo su pista corsa a punti, Anno 2003

CAMPIONATI EUROPEI

Medaglia d'Oro - pista omnium, Cottbus 2007
Medaglia d'Oro - inseguim. Ind., Buttgen 2002
Medaglia d'Oro - strada - crono, Bergamo 2002
Medaglia di Bronzo - pista, Brno 2001
Medaglia di Bronzo - strada U23, Kielce 2000

CAMPIONATI ITALIANI 0PEN

Campionessa Italiana corsa a punti open, 2007
Campionessa Italiana cronometro open, 2007
Campionessa Italiana corsa a punti open, 2002
Campionessa Italiana inseguimento ind., 2007
Campionessa Italiana cronometro U23, 2007

Il conferimento del Premio "AVIS SPORT E SOLIDARIET└" alla pistard azzurra Vera Carrara si Ŕ tenuto, Domenica 18 ottobre 2009 a Garolda (MN), nella magnifica cornice dei saloni di "Villa CAVRIANI".

Il premio, giunto alla nona edizione, istituito nell'anno 2001 dal Gruppo Aziendale attualmente AVIS Nokia Siemens Networks di Cassina de' Pecchi, Ŕ annualmente assegnato ad atleti, personalitÓ o Enti ONLUS, che abbiano contribuito con la loro attivitÓ a propagandare i valori dello Sport, sia come strumento di formazione personale che come veicolo di solidarietÓ fra gli uomini.

Vera Carrara, militante nelle Fiamme Azzurre, due volte medaglia d'Oro ai mondiali e con un vasto palmares di campionati europei ed italiani, Ŕ stata premiata per i suoi precedenti sportivi e per il suo generoso impegno quale Testimonial per la F.C.I. nella ricorrenza della Giornata Nazionale dello Sport, a favore della Campagna di SolidarietÓ: "I bambini sono l'Oro del Mondo".
Ritirando il premio, Vera Carrara ha informato i presenti di un suo imminente ritorno alle gare, non pi¨ in pista, ma con un nuovo e ambizioso progetto nella
Mountain Bike. Nuovo obiettivo di Vera, la qualificazione Olimpica a Londra 2012 con la nuova specialitÓ.

Alla cerimonia di premiazione erano presenti i vertici della Direzione Generale Nokia Siemens Networks, i dirigenti dell'AVIS Milanese e Provinciale, le rappresentanze dell'AVIS Cernuschese e di Cassina.
Sono giunti i messaggi di congratulazioni del Presidente Nazionale dell'AVIS Vincenzo Saturni e del Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.
Hanno voluto fare pervenire il loro saluto anche Igor Cassina e Giovanni Soldini, impegnati entrambi l'uno ai mondiali di ginnastica a Londra, l'altro nella traversata atlantica "Solidaire du Chocolat", 5000 miglia fra Francia e Messico.
La prima transoceanica "solidale", una regata che va al di lÓ dello sport e promuove i valori della solidarietÓ stabilendo un sodalizio tra navigatori e mondo delle associazioni no profit (nell'occasione sono stati raccolti pi¨ di 500.000 euro per tali associazioni)!
In concomitanza con la premiazione di "Sport e SolidarietÓ 2009" sono state consegnate anche medaglie e targhe ai donatori del Gruppo Aziendale che hanno raggiunto nell'anno corrente, il traguardo delle 50, 75 e 100 donazioni.
Il Gruppo Aziendale dei Donatori di Sangue, nato nel 1969 per divulgare la cultura della donazione volontaria di sangue nel mondo del lavoro conta a  tutt'oggi (dopo la cessione di ramo d'Azienda a Jabil) su 263 donatori attivi (17% delle risorse umane dell'Azienda) all'interno dello stabilimento di Cassina de' Pecchi e negli Uffici di Cinisello Balsamo.
Nell'anno in corso sono state effettuate finora 210 donazioni; risultato ancora apprezzabile tenendo conto delle attuali attivitÓ di riorganizzazione aziendale.

"A Vera Carrara,
pluricampionessa
del Mondo nel ciclismo su pista,
in riconoscimento per il
suo generoso impegno
quale testimonial per la FCI
nella ricorrenza della
Giornata Nazionale dello Sport
a favore della campagna
di Sport e SolidarietÓ
"I bambini sono l'Oro del mondo".
Programma di aiuto che
- SOS Villaggi dei Bambini Onlus -
sostiene per i bambini in
difficoltÓ in Argentina
con il contributo del Coni".

A fianco: il momento del conferimento del Premio. Con Vera Carrara il presidente dr. Luigi Felice Vidali, l'ing. Cristiano Radaelli e il presidente del Gruppo Aziendale Avis Fabio Troi.

Sopra: Vera Carrara.  A destra: il Dr. Giorgio Monti e Pompeo Cerone dell'Avis Provinciale, la Campionessa Vera Carrara, il Capo Gruppo Avis NSN ing. Fabio Troi, Angelo Suzzani e l'ingenere Cristiano Radaelli di NSN Italia e Vicepresidente dell'Avis Comunale di Milano.

Sopra: gli ospiti a Villa Cavriani.  A destra: i ringraziamenti della Campionessa Vera Carrara per il conferimento del Premio.

Torna su

SocietÓ Ciclistica AVIS Nokia Siemens Networks - associazione sportiva dilettantistica
Strada SS 11 Padana Superiore Km. 158 - 20060 Cassina de' Pecchi (Milano) - Partita IVA/C.F. 91560030156